Black mask.

Black Mask Detox Biokosmos, peel off anti punti neri made in Italy

 

 

Da tempo nutrivo la curiosità di provare la famosa Black Mask di stampo orientale, ma non mi ero mai avventurata in un suo acquisto, fino a qualche giorno fa.

Girovagando tra i banchetti di una fiera ho scoperto la Black Mask Detox di Biokosmos, primo brand made in Italy specializzato nella produzione della maschera nera peel off. Presentata con grande successo all’ultima edizione del Cosmoprof, Black Mask Detox ha già tutte le carte in regola per far girare la testa alle beauty addict! Black Mask Detox possiede molteplici proprietà: non si limita a purificare, ma, grazie allapresenza di bava di lumaca, tonifica, detossina e rigenera. Durante i 30 minuti di applicazione lavora in profondità, purificando e apportando tutti i benefici dei suoi principi attivi. 

 

La Black Mask con Bava di Lumaca

 Black Mask Detox è stata formulata per donare nuova luce alla pelle del viso e purificarla. In formula le preziose virtù della Bava di lumaca (Helix Aspersa):

– estratta naturalmente nel totale rispetto e benessere dei molluschi 

– ricca di Collagene, Elastina, acido Glicolico, Vitamine e proteine.

Sette i benefici derivanti dalmucopolisaccaride: 

Tonifica e nutre, merito della presenza di Collagene ed Elastina, sostanze naturalmente presenti nella nostra pelle,  che rendeno i tessuti più elastici;

Rigenera, grazie alla presenza di Allantoina ad azione riparatrice e cicatrizzante sui tessuti;

 Esfolia e purifica delicatamente per merito dell’acido Glicolico e deiPeptidi;

Idrata grazie alle proteine che favoriscono la corretta ossigenazione dei tessuti;

Contrasta i radicali liberi.

 A ciò si aggiunge l’azione purificante del Caolino e quella lenitiva e disarrossante dell’Aloe Barbadendis e della Camomilla.


Black Mask Detox è un trattamento particolarmente adatto alle pelli impure, a chi soffre di acne, ma ideale per tutti i tipi di pelle, anche per quelle spente. Svolge un’azione purificante, astringente e detossinante, ma non è aggressiva.

Il giusto mix di attivi presenti in formula assicura una riduzione dei punti neri, lasciando la pelle più liscia e luminosa, dall’aspetto più roseo. La pelle è purificata, ma non privata della sua naturale idratazione, cosa non da poco se consideriamo il fatto che molte maschere astringenti tendono a privare la pelle del loro naturale confort. La presenza di bava di Lumaca, Camomilla e Aloe la rendono un trattamento completo. 

Black Mask Detox ha una consistenza fluida e vischiosa, delicatamente profumata, che permette una facile applicazione con la dita. Basta prelevare un poco di prodotto per volta e stenderlo sul viso pulito e asciutto con delicati movimenti circolari, fino a formare uno strato uniforme e generoso. 

Applicate la maschera solo sulle zone da trattare, evitando il contorno occhi, aree con maggiore peluria o con cicatrici recenti. Lasciate agire per circa 30 minuti o almeno finché la maschera non sarà completamente asciutta. Durante questa fase avvertirete una sensazione di freschezza pervadere tutta la zona interessata.

Una volta asciutta, sollevate pian piano la maschera, divenuta pellicola, con l’aiuto della dita. Eliminate eventuali rimasugli con acqua o con un dischetto di cotone imbevuto di tonico. Black Mask Detox si toglie con facilità, non brucia, non è dolorosa e non irrita la pelle. 

Avendo la pelle mista nella zona T, ma secca su tutto il resto, ho deciso di utilizzarla solo su fronte, naso e mento, le aree più soggette alla comparsa di punti neri.

Cosa ne penso? Il risultato, ovviamente, cambia da pelle a pelle. Non ho una pelle particolarmente problematica per quanto concerne comedoni e imperfezioni, ma ci sono dei periodi – ad esempio la fase pre ciclo – in cui i punti neri gozzovigliano allegramente sulla mia zona T. In questi casi la Black Mask diventa un valido supporto.

Ho visto in rete tanti video sulle maschere nere, dove, al loro sollevamento, portavano via “quintali” di sebo. La mia pelle non presenta tantissimi punti neri, ma ho notato che, sollevando la peel off, qualcosa è rimasto attaccato alla pellicola, qualcosa no, ma in generale la pelle è migliorata nettamente. I punti neri si sono ridotti, l’aspetto delle aree trattate hanno acquistato un colorito più roseo. Al tatto la pelle è liscia e levigata.

Secondo me si potrebbero ottenere risultati ancora più soddisfacentifacendo precedere alla maschera un bagno di vapore, per aprire maggiormente i pori. Black Mask Detox è un bel prodotto: purifica senza privare la pelle di confort, si applica e si rimuove facilmente. Non consideratela solo una maschera purificante, perché, in realtà, agisce anche da detossinante, regalando radiosità all’incarnato. Grazie alla sua formula non aggressiva, può essere utilizzata più di una volta a settimana, almeno 3 in caso di pelle particolarmente problematica.
Temevo che la maschera nera non facesse al caso mio, avendo la pelle più secca, che impura, ma, grazie alla speciale formulazione di Black Mask Detox, mi sono dovuta ricredere. Ho acquistato la versione mignon da 10 ml, ma esiste anche il formato di vendita da 50 ml

Dove acquistare

Al momento ho un solo punto vendita di riferimento, si chiama BioVita, ha un negozio fisico a Carrara, ma vende anche online. 

Spero di riuscire ad aggiornare l’elenco distributori al più presto!


Un bacio,

Itiah

Compra Black mask 

L’articolo originale lo trovate qui
http://www.bellettoblog.com/2017/04/black-mask-detox-biokosmos-peel-off.html?m=1

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *